23.5 C
San Benedetto del Tronto

HomeIN COMUNEEventi IstituzionaliAlla BIT San Benedetto presenta il suo nuovo approccio al turismo

Alla BIT San Benedetto presenta il suo nuovo approccio al turismo

È stato presentato nella giornata di lunedì 5 febbraio, alla Borsa Italiana del Turismo – BIT 2024 il nuovo progetto per lo sviluppo del settore turistico sambenedettese. Al prestigioso appuntamento milanese, dedicato alla promozione delle mete turistiche italiane e non solo, il sindaco Antonio Spazzafumo ha guidato la delegazione che ha presentato le novità per quanto riguarda il futuro sostenibile e digitale del turismo rivierasco. Con lui anche l’assessore al Turismo Cinzia Campanelli, Mauro Fumagalli, guida cicloturistica e fondatore del progetto Marche Bike Life, Sergio Trevisani, coordinatore comunale dei progetti di sviluppo economico e ambientale e Mauro Alfonsi, direttore del Servizio Turismo del Comune.
All’interno dello spazio messo a disposizione dei Comuni dalla Regione Marche, la delegazione sambenedettese ha presentato i nuovi modelli di turismo intelligente e sostenibile che saranno lanciati nel prossimo periodo e che impiegheranno strumenti digitali e tecnologie innovative per mettere in rete il territorio e promuovere l’offerta turistica locale su scala nazionale e internazionale.
Il progetto vedrà San Benedetto impegnata nell’implementazione di soluzioni all’avanguardia per mappare il territorio e renderlo facile da fruire al visitatore, al contempo mettendo in collegamento la domanda e l’offerta di servizi attraverso reti geolocalizzate di contatti, con l’obiettivo di esprimere al massimo il potenziale del territorio oltre i limiti temporali della stagione balneare, su 365 giorni l’anno.
La nuova offerta sarà imperniata su elementi di sostenibilità in chiave ambientale, ma anche sociale ed economica, che incentivino l’evoluzione del turismo verso una forma più informata, responsabile e cosciente dell’ecosistema in cui si muove.
“San Benedetto è la capitale della “Riviera delle Palme”, che comprende anche i comuni di Grottammare e Cupra Marittima e “regina” del turismo della regione Marche – ha detto nel suo intervento alla BIT il sindaco Antonio Spazzafumo – Questo è quello che stiamo vivendo da tanti anni, ma riconosciamo che il mondo sta cambiando rapidamente e che nuove sfide ambientali e sociali richiedono nuovi approcci. Ecco perché stiamo lavorando a un nuovo modello di turismo con un approccio innovativo, sostenibile, responsabile e intelligente. La nostra è una città di natura e di cultura che vale non solo nel periodo estivo, ma 365 giorni l’anno”.
Tra gli appuntamenti di punta per il 2024 turistico, nel corso della presentazione a farla da padrone è stata, come ogni anno, la bicicletta, un elemento irrinunciabile del cartellone eventi annuali di San Benedetto del Tronto, con gli appuntamenti già confermati con la Tirreno Adriatico e, per la prima volta, con il Giro d’Italia Women, che vedrà la partenza di un tappa dalla Riviera delle Palme il prossimo 12 luglio.

- Comunicazione Istituzionale -spot_img
Ufficio Stampa
Ufficio Stampahttps://bum.comunesbt.it
Ufficio Stampa del Comune di San Benedetto del Tronto

- Comunicazione Istituzionale -

spot_img

Lettura consigliata

Articoli Correlati

- Comunicazione Istituzionale -spot_img