24.7 C
San Benedetto del Tronto

HomeCOMMERCIOPescaIndividuati gli assegnatari dei box per la piccola pesca

Individuati gli assegnatari dei box per la piccola pesca

Con determina del dirigente dell’Area Lavori pubblici sono stati individuati gli 8 box destinati al rimessaggio e stoccaggio delle attrezzature delle imprese della piccola pesca situati in viale Pasqualini.
Si è così conclusa la lunga e complessa procedura che presto porterà gli operatori del mare a prendere possesso degli spazi in legno lamellare pronti dalla fine del 2021. Gli atti finali saranno il sorteggio degli spazi da occupare e la sottoscrizione del contratto di concessione propedeutico alla consegna delle chiavi.
“Finalmente ci apprestiamo a chiudere un procedimento che ci ha impegnati sin dal primo giorno del nostro insediamento – dice il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Antonio Capriotti -. Con il determinante supporto degli uffici, abbiamo dovuto prima approvare un regolamento in Consiglio comunale, cosa avvenuta nel luglio 2022, poi determinare il canone di concessione, e abbiamo provveduto in ottobre. A dicembre abbiamo fornito indirizzi per disporre che uno dei 2 box residui, in parte ricadenti su area del demanio portuale, venga assegnato a un consorzio di gestione tra imprese della piccola pesca per attività coerenti con la destinazione d’uso dello spazio, e sarà fatto con procedura separata. A breve dunque gli operatori potranno prendere possesso dei nuovi spazi, sicuramente più moderni e funzionali di quelli vecchi che potranno così essere riconsegnati all’autorità demaniale”.

- Comunicazione Istituzionale -spot_img
Ufficio Stampa
Ufficio Stampahttps://bum.comunesbt.it
Ufficio Stampa del Comune di San Benedetto del Tronto

- Comunicazione Istituzionale -

spot_img

Lettura consigliata

Articoli Correlati

- Comunicazione Istituzionale -spot_img