8.1 C
San Benedetto del Tronto

HomeCULTURAAttività CulturaliConvegno su Capotosti, sala consiliare gremita per l’iniziativa in memoria dell’illustre giurista

Convegno su Capotosti, sala consiliare gremita per l’iniziativa in memoria dell’illustre giurista

Nel pomeriggio di venerdì 31 marzo, la sala consiliare del Municipio cittadino ha ospitato il convegno dedicato alla memoria del professor Piero Alberto Capotosti, al suo grande apporto accademico e all’influenza avuta della sua figura professionale in ambito giuridico.
L’iniziativa, intitolata “L’attualità del pensiero di Piero Alberto Capotosti”, ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica come riconoscimento della grande rilevanza dell’evento, che ha visto la partecipazione di diversi nomi illustri del mondo giuridico, accademico e politico.
Il convegno è stato introdotto dal sindaco Antonio Spazzafumo, al cui intervento sono seguiti i saluti da parte della sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze Lucia Albano, del rettore dell’Università Politecnica delle Marche – UNIVPM Gian Luca Gregori, del prefetto di Ancona Darco Pellos, dell’avvocato Francesca Palma del Consiglio Nazionale Forense, del presidente dell’Ordine degli Avvocati di Ascoli Piceno Paolo Travaglini, dell’avvocato Achille Castelli dell’Ordine degli Avvocati di Fermo, del magistrato Edmondo Bruti Liberati e, infine, della consorte del professor Capotosti, la professoressa emerita Angela Del Vecchio dell’Università LUISS “Guido Carli”, con il coordinamento del promotore dell’iniziativa, Gerardo Villanacci, professore ordinario di Diritto Privato dell’UNIVPM.
Con l’obiettivo di approfondire il pensiero del professor Capotosti, che ancora oggi trova riscontri, risultando ancora attuale a distanza di anni dalla sua scomparsa, l’evento ha avuto due relatori di altissimo profilo, che hanno condiviso la loro testimonianza dell’opera dell’illustre accademico: la professoressa Paola Severino, emerito di Diritto Penale all’Università LUISS “Guido Carli” e già ministro della Giustizia, e il dottor Luigi Salvato, procuratore generale della Corte di Cassazione.
“Piero Alberto Capotosti aveva un legame forte con San Benedetto – ha detto il sindaco Antonio Spazzafumo nella sua introduzione al convegno –. Premio Truentum nel 1998, per il professore ogni occasione era buona per tornare qui, tra i ricordi più cari e le amicizie più sincere. Con l’incontro odierno si chiude un ciclo iniziato nel 2018 con la presentazione della prima iniziativa in memoria del professor Capotosti, ma se ne apre subito un altro con il premio di laurea a lui dedicato, che valorizzerà il lavoro svolto dai giovani nel segno dell’opera del nostro concittadino”.

Nelle parole della prof.ssa Severino e del prof. Villanacci ai microfoni del TG£ il ricordo di un giurista impegnato ad approfondire temi tuttora di grandissima attualità: https://www.rainews.it/tgr/marche/video/2023/04/tgr-marche-web-musilli–premio-univerista-studenti-76076968-2d5a-4ff1-b5eb-3455437e4f1e.html?nxtep

- Comunicazione Istituzionale -spot_img
Ufficio Stampa
Ufficio Stampahttps://bum.comunesbt.it
Ufficio Stampa del Comune di San Benedetto del Tronto

- Comunicazione Istituzionale -

spot_img

Lettura consigliata

Articoli Correlati

- Comunicazione Istituzionale -spot_img