22.5 C
San Benedetto del Tronto

HomeTERRITORIOUrbanistica, Edilizia PrivataDragaggio, arrivato il via libera dalla conferenza dei servizi

Dragaggio, arrivato il via libera dalla conferenza dei servizi

Si è svolta nella mattinata di mercoledì 1 marzo la conferenza dei servizi per le operazioni di dragaggio del porto di San Benedetto, convocata dalla Regione Marche e tenutasi nella sede della locale Capitaneria di Porto.
La riunione ha visto la partecipazione del ufficio regionale competente al rilascio dell’autorizzazione e di tutti gli enti coinvolti nel procedimento: l’Autorità di Sistema Portuale del Medio Adriatico – ADSP, l’Università Politecnica delle Marche e il Consiglio Nazionale delle Ricerche – CNR, oltre che, naturalmente, Capitaneria di Porto e l’ufficio Tecnico del Comune. All’incontro hanno partecipato anche il sindaco Antonio Spazzafumo ed il vicesindaco Antonio Capriotti.
La riunione si è conclusa con il nulla osta all’unanimità alle operazioni, a seguito dall’illustrazione di una corposa serie di prescrizioni che sarà necessario osservare, allo scopo di garantire il rapido e regolare svolgimento dei lavori e la salvaguardia dell’ambiente marino-costiero.
A seguito del rilascio del provvedimento finale da parte della Regione, nei prossimi giorni l’ADSP potrà avviare l’iter burocratico per l’affidamento dei lavori di dragaggio e l’operazione di immersione in mare dei sedimenti.
“Ho preso parte alla conferenza – ha detto il sindaco Spazzafumo – nella duplice veste di Sindaco e di portavoce della marineria sambenedettese. Sono molto soddisfatto del risultato che è stato raggiunto, grazie all’impegno e allo spirito di collaborazione messo in campo da parte di tutti gli enti e gli attori coinvolti nel procedimento. Desidero rivolgere un ringraziamento particolare – ha aggiunto il Primo Cittadino – al governatore della Regione Marche Francesco Acquaroli e al Consigliere regionale Andrea Assenti, per l’inestimabile supporto che ci hanno fornito nel portare a casa questo importante traguardo per la comunità sambenedettese. La nostra gratitudine va anche alla Comandante della Capitaneria di Porto di San Benedetto, Capitano di Fregata Alessandra Di Maglio, per lo sforzo profuso. Con la Regione Marche – ha chiosato il Sindaco – abbiamo preso l’impegno, più avanti, di organizzare un incontro pubblico con la cittadinanza e illustrare i dettagli di quello che sarà un evento epocale per il nostro approdo cittadino”.

- Comunicazione Istituzionale -spot_img
Ufficio Stampa
Ufficio Stampahttps://bum.comunesbt.it
Ufficio Stampa del Comune di San Benedetto del Tronto

- Comunicazione Istituzionale -

spot_img

Lettura consigliata

Articoli Correlati

- Comunicazione Istituzionale -spot_img