Riapre al pubblico il Centro Giovani “Giacomo Antonini”

0
245

Mercoledì 1° marzo la popolazione di San Benedetto torna ad usufruire, dopo due anni di chiusura, del Centro Giovani “Giacomo Antonini”, centro di aggregazione formato da una sala prove musicale, uno spazio di incontro e una sala riunioni nella quale si svolgono corsi di formazione e laboratori di vario tipo.
Al di là delle varie vicissitudini (prevalentemente legate all’emergenza sanitaria) che hanno portato alla temporanea chiusura dell’ex casa colonica, il Centro Giovani “Giacomo Antonini”, intitolato all’operatore che maggiormente si spese per caratterizzare quella struttura comunale e per dare alla città uno spazio aggregativo alternativo al bar o ad altri luoghi simili, è stato rinnovato in molte parti recuperando la piena fruibilità grazie a una serie di interventi tecnico-manutentivi.
In primis è stata riammodernata la sala prove, con una nuova strumentazione al passo con i tempi e un’insonorizzazione migliore rispetto al passato.
Per tutta la struttura, più efficaci accorgimenti dal punto di vista dell’illuminazione e del riscaldamento e climatizzazione, i cui impianti sono stati interamente sostituiti. È stata inoltre effettuata la tinteggiatura interna ed esterna dell’edificio, intervenendo anche sugli infissi (danneggiati da atti vandalici) e sulle attrezzature tecnologiche: computer, stampanti, impianto hi-fi.
Nuovi e maggiori i motivi aggreganti che verranno proposti dalla Eos Cooperativa Sociale che gestirà il Centro Giovani “Giacomo Antonini” per conto dell’Amministrazione comunale dopo essersi aggiudicata la gara pubblica.
Sia l’ordinaria attività della cooperativa, sia i corsi extra dell’”Itinerario Creativo 2023” saranno seguiti e tenuti da operatori qualificati e specialisti del settore. Giochi di ruolo, narrazione condivisa, corsi e incontri di scacchi, guida all’uso del Pc, incontri sul tema “Ti racconto il mio mestiere”, esperienze dall’estero, “Lizard Health” – la salute del musicista, biliardino, libri e ascolto musica saranno all’ordine del giorno nella struttura di Via Tedeschi, 6 (zona Campo Europa, vicino alla sede della Croce Rossa).
Il 29 marzo segna l’inizio dell’Itinerario Creativo 2023 con il progetto di Danza Movimento Terapia Metodo Fux che interpreta la danza come espressione creativa libera dal giudizio.
Si prosegue l’11 aprile con il Laboratorio del Ritmo di I livello, per promuovere sviluppo del senso ritmico e delle capacità espressive e creative.
Dopo l’estate, via al corso di illustrazione digitale “Un mare di sogni”, che propone nuove tecniche creative al passo coi tempi per raccontare il territorio.
Infine “Let’s talk”, corso di inglese parlato con docente madrelingua certificato.
Il Centro Giovani “Giacomo Antonini” è una struttura comunale aperta al pubblico nei seguenti giorni ed orari:

  • lunedì dalle 17 alle 20
  • martedì, mercoledì e giovedì dalle 17 alle 23
  • venerdì dalle 17 alle 20
  • sabato dalle 16 alle 19

Ulteriori informazioni sono disponibili scrivendo all’indirizzo e-mail centrogiovani@comunesbt.it oppure chiamando il numero di telefono 349 2745670.