domenica, 25 Settembre, 2022
19.5 C
San Benedetto del Tronto

HomeTERRITORIOMobilità e TrasportiIl Comune avvia la sperimentazione di un progetto di car sharing

Il Comune avvia la sperimentazione di un progetto di car sharing

Ascolta la notizia

L’Amministrazione comunale muove un altro passo avanti nell’avvio di servizi che riducano l’impatto del traffico e delle emissioni inquinanti sulla qualità della vita in città, dotando il Comune di San Benedetto di un servizio di “car sharing” che prevede la messa a disposizione di veicoli elettrici ai cittadini per gli spostamenti quotidiani in città, anche attraverso zone a traffico limitato.
La delibera di Giunta approvata nella seduta del 22 febbraio dà il via alla procedura per raccogliere manifestazioni di interesse di operatori interessati a erogare il servizio sul territorio sambenedettese.
Il servizio che il Comune intende attivare sarà sperimentale per 12 mesi, eventualmente prorogabili di altri 24, e viene richiesto in due modalità, “free floating” e “station-based”, in modo da raccogliere dati su quale sia l’opzione che meglio risponde alla domanda dell’utenza.
La modalità “free floating” prevede infatti la possibilità per l’utente di salire a bordo di uno dei veicoli dislocati sul territorio, avviare il noleggio e terminare il viaggio lasciando l’automobile in qualsiasi posteggio all’interno dell’ambito territoriale in cui è attivo il sistema.
La modalità “station-based” invece prevede che l’utente noleggi il veicolo e lo riconsegni all’interno di stalli esplicitamente riservati a tale servizio.
Il progetto specifica tra i dettagli che i veicoli dovranno poter essere noleggiati attraverso un’app e avranno libero accesso alle zone a traffico limitato, senza bisogno di pagare tariffe aggiuntive. Pulizia, manutenzione, coperture assicurative dei veicoli e supporto al cliente saranno a carico esclusivo del gestore del servizio.
“La mobilità sostenibile – ha detto l’assessore alla viabilità Bruno Gabrielli – è uno dei punti del nostro programma di mandato. Questo progetto, uno dei primi passi che abbiamo mosso per dotare San Benedetto di una rete di viabilità ecologica e sostenibile, segna un momento importante per la realizzazione della nostra visione di una città più verde”.

(da sinistra) L’assessore Gabrielli, il sindaco Spazzafumo e l’ingegner Ameli della Polizia Municipale alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa.
- Comunicazione Istituzionale -spot_img
Ufficio Stampa
Ufficio Stampahttps://bum.comunesbt.it
Ufficio Stampa del Comune di San Benedetto del Tronto

Rimani Connesso

16,735FansLike
3,491FollowersFollow
3,208FollowersFollow
946SubscribersSubscribe

Lettura consigliata

Articoli Correlati

- Comunicazione Istituzionale -spot_img