21.5 C
San Benedetto del Tronto

HomeIN COMUNEEventi IstituzionaliLa delegazione sambenedettese a Livorno per il 33° anniversario della strage del...

La delegazione sambenedettese a Livorno per il 33° anniversario della strage del “Moby Prince”

Una delegazione della Città di San Benedetto del Tronto guidata ha preso parte anche quest’anno alla commemorazione della tragedia del Moby Prince, tenutasi nella città di Livorno.
Nella sciagura, avvenuta il 10 aprile 1991, nella quale il traghetto fu distrutto da un incendio proprio dinanzi al porto di Livorno, persero la vita 140 persone tra cui Sergio Rosetti, marittimo sambenedettese e membro dell’equipaggio del Moby Prince.
La delegazione cittadina, scortata dal gonfalone, ha preso parte alla cerimonia che, come ogni anno, si è aperta al mattino del 10 aprile con la deposizione della corona di alloro ai piedi del monumento in ricordo della vittime della tragedia sito nella Fortezza Nuova, per poi proseguire con la funzione religiosa nella cattedrale di San Francesco.
Nel pomeriggio, la sala consiliare del Municipio di Livorno ha accolto i familiari delle vittime e le rappresentanze istituzionali che, dopo il saluto da parte del Sindaco di Livorno, si sono uniti in un corteo che ha condotto al Porto Mediceo la corona di alloro del Comune di Livorno e il cuscino di rose inviato dal Presidente della Repubblica. Lì, all’Andana degli Anelli, entrambi gli omaggi sono stati deposti in omaggio alle vittime e la cerimonia, come da tradizione, si è conclusa con la lettura dei nomi delle 140 vittime e il lancio delle rose in mare.

- Comunicazione Istituzionale -spot_img
Ufficio Stampa
Ufficio Stampahttps://bum.comunesbt.it
Ufficio Stampa del Comune di San Benedetto del Tronto

- Comunicazione Istituzionale -

spot_img

Lettura consigliata

Articoli Correlati

- Comunicazione Istituzionale -spot_img