9.5 C
San Benedetto del Tronto

HomeSOCIALEServizi SocialiReddito di Cittadinanza, termina l’erogazione del contributo

Reddito di Cittadinanza, termina l’erogazione del contributo

In seguito alla decisione del Governo di interrompere l’erogazione del Reddito di Cittadinanza – RDC a partire dal mese di agosto, tutte le famiglie che non includono componenti minorenni, di età pari o superiore a 60 anni o con disabilità cesseranno di ricevere il contributo stabilito dalla normativa.
In forza di questo, gli uffici dell’Ambito Territoriale Sociale 21 – ATS 21 comunicano che potranno prestare assistenza in merito all’erogazione dei contributi solo ed esclusivamente a quei nuclei familiari che sono già stati individuati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, i cui nominativi sono già stati trasmessi ai Servizi Sociali; in attesa di ulteriori indicazioni da parte del Ministero non è possibile la presa in carico di soggetti che sono già stati o potranno essere proficuamente indirizzati dai Centri per l’Impiego verso percorsi lavorativi. A costoro, infatti, il D.L. n. 48 del 4 maggio 2023 attribuisce la nuova misura del “Supporto per la formazione e il lavoro” che verrà attivato dal mese di settembre e che consiste nell’erogazione di un contributo di € 350,00 al mese per un periodo di massimo 12 mesi.
L’eventuale presa in carico di nuovi nuclei familiari da parte dei Servizi Sociali può avvenire solo su indicazione del locale Centro per l’Impiego, a seguito di apposita istruttoria.
In nessun caso è possibile per i Comuni o per gli uffici dell’ATS 21 la presa in carico diretta di nuovi nuclei.
Di seguito il testo della comunicazione sull’argomento diramata dall’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale – INPS:

- Comunicazione Istituzionale -spot_img
Ufficio Stampa
Ufficio Stampahttps://bum.comunesbt.it
Ufficio Stampa del Comune di San Benedetto del Tronto

- Comunicazione Istituzionale -

spot_img

Lettura consigliata

Articoli Correlati

- Comunicazione Istituzionale -spot_img