9.5 C
San Benedetto del Tronto

HomeTERRITORIOLavori PubbliciAperto il percorso ciclopedonale di via Gino Moretti

Aperto il percorso ciclopedonale di via Gino Moretti

È stato riconsegnato ufficialmente alla città anche l’ultimo tratto della pista ciclabile che corre in via Gino Moretti, tra il ponte di viale De Gasperi e via Piemonte, fino a via Ugo Bassi. L’opera è costata circa 260.000 euro ed è stata realizzata dalla ditta Edil Pi. Ma. Srl di Monte San Giovanni Campano (FR).
Con il sopralluogo effettuato dal sindaco Antonio Spazzafumo nella mattinata di giovedì 27 luglio, presenti il comandante della Polizia Municipale Pietro D’Angeli e il dirigente dei lavori Pubblici Mauro Bellucci, si chiude la lunga serie di interventi necessari a completare il percorso ciclopedonale a sbalzo che costeggia il torrente Albula, aggiungendo gli ultimi 140 metri circa che separavano la porzione già completa dell’opera, quella tra il quartiere Ponterotto e il ponte di viale De Gasperi – via Curzi.
I lavori, cominciati nel novembre del 2022, hanno subito uno stop a causa della caduta di uno dei pini presenti lungo il percorso. L’incidente danneggiò parte dei manufatti, determinando ritardi nei lavori già gravati dalla penuria di disponibilità di materiali e dall’aumento dei loro costi. Giudicati poi instabili a seguito delle analisi svolte da tecnici appositamente incaricati, alcuni di quei pini sono stati sostituiti con bagolari, così com’era avvenuto in passato per il primo tratto del percorso, garantendo così la sicurezza del percorso e scongiurando ulteriori incidenti, nonché dando maggiore omogeneità all’aspetto dell’opera nel suo insieme.
Vista la positiva esperienza fatta durante l’apertura del cantiere, l’Amministrazione comunale ha deciso di rendere strutturale in via Moretti il senso unico in direzione est – ovest. In tal modo i posti auto sono passati da 20 a 35 e sono stati creati 20 stalli per le biciclette. Le aree verdi e le zone di sosta saranno completate nei prossimi giorni con panchine e cestini portarifiuti.
“Portiamo a casa un’opera che molti cittadini – ha detto il sindaco Antonio Spazzafumo – prima di tutti i residenti della zona, aspettavano da tempo. Siamo orgogliosi di essere riusciti a concretizzare il progetto la cui attuazione ha presentato difficoltà inattese ma che abbiamo superato con impegno e dedizione. Un ringraziamento sentito va ai tecnici del Comune, che hanno fatto tutto ciò che era in loro potere, lavorando di concerto per portare avanti l’opera nel minor tempo possibile, rimediando a tutti gli imprevisti e facendo in modo che l’opera venisse riconsegnata appena possibile alla città”.

- Comunicazione Istituzionale -spot_img
Ufficio Stampa
Ufficio Stampahttps://bum.comunesbt.it
Ufficio Stampa del Comune di San Benedetto del Tronto

- Comunicazione Istituzionale -

spot_img

Lettura consigliata

Articoli Correlati

- Comunicazione Istituzionale -spot_img