10.6 C
San Benedetto del Tronto

HomeCOMMERCIOAttività CommercialiA San Benedetto arriva il Villaggio Coldiretti

A San Benedetto arriva il Villaggio Coldiretti

L’agricoltura apre l’ombrellone e si prepara ad arrivare fino in spiaggia, in particolare in quella di San Benedetto del Tronto, pronta a ospitare il Villaggio Coldiretti e a registrare due primati: la prima storica organizzazione di questo evento nelle Marche e la prima volta in una stupenda località turistica rivierasca. Le date da segnare: il weekend del 14, 15 e 16 luglio. Il tutto sotto le bandiere dell’agricoltura italiana, con oltre 150 aziende da tutta Italia tra vendita diretta, laboratori, agrichef, fattorie didattiche con gli animali, pet terapy, street food contadino, cibo a km zero, birre artigianali, attrazioni, degustazioni di vini e di oli con esperti di settore e tanti convegni tecnici, con aree tematiche di incontro e divulgazione.

“Il Villaggio – ha spiegato la presidente di Coldiretti Marche, Maria Letizia Gardoni – ha una sua storia e nel tempo ha permesso a milioni di cittadini di incontrare e conoscere l’agricoltura. Ci auguriamo di poter fare altrettanto qui a San Benedetto, una città che ha la sua credibilità per quel che riguarda l’ospitalità e l’apertura alle novità. Ci saranno presenze istituzionali nazionali e regionali e quindi sarà anche un momento importante anche per confrontarci sulle esigenze del settore e dei cittadini. Il primo impegno è sempre quello di promuovere il modello agricolo che Coldiretti sposa e di far conoscere il Made in Italy agroalimentare. Portare la campagna in città, penetrare tra le vie della città e fondersi nella sua realtà”.

Nato nel 2018 con il primo grande esordio al Circo Massimo di Roma, il Villaggio Coldiretti negli anni ha toccato tutte le grandi piazze e capoluoghi d’Italia, come Milano, Torino, Bologna, Bari, Napoli, Matera, Cosenza e ora, per la prima volta, ha scelto una località turistica marchigiana, per poter far assaggiare le eccellenze agroalimentari a tutti i turisti presenti. Una straordinaria occasione di conoscenza delle eccellenze dell’agroalimentare marchigiano e italiano e anche un compleanno speciale tutto da festeggiare per la Riviera delle Palme, al decimo anno in compagnia di Coldiretti e Campagna Amica. Questa del 2023, infatti, sarebbe stata l’edizione numero 10 di “Campagna Amica on the beach”, la kermesse contadina estiva che nel corso del tempo è divenuta un appuntamento gettonatissimo sia per le aziende che per i visitatori di San Benedetto del Tronto.

Il Villaggio Coldiretti sarà molto di più. Gli spazi previsti sono lì a sottolinearlo. Dal cuore centrale della manifestazione alla Rotonda Giorgini, ci si allungherà oltre che come di consueto su viale Moretti, ma anche su viale Buozzi e sul Lungomare delle Palme. Apertura degli stand dalle 17 alle 24 e per tutti la possibilità di andare alla scoperta delle tradizioni, delle nuove tecnologie e della qualità del cibo, di conoscere gli animali della fattoria, di degustare, apprendere, giocare e divertirsi al fianco di migliaia di agricoltori, per tutti la possibilità di degustare i menù 100% Made in Italy a soli 8 euro.

“L’Amministrazione comunale è molto soddisfatta di poter portare a San Benedetto il Villaggio Coldiretti. Il riscontro avuto da questo evento nei Comuni che lo hanno ospitato è stato eccezionale con presenze e numeri da capogiro – ha detto il sindaco Antonio Spazzafumo -. La volontà di metterci in gioco per essere nella rosa delle città candidate a ospitarlo è stata immediata e condivisa. Tutti noi ci siamo messi al lavoro con grande determinazione per poter realizzare questo evento e poterlo presentare nell’offerta turistica di quest’anno, nel pieno della bella stagione, è per noi un’enorme soddisfazione. A tale proposito ringrazio Coldiretti per averci dato questa opportunità e per aver scelto San Benedetto come cornice di un appuntamento di così alto profilo. I numeri dell’evento parlano chiaro ma una cosa la posso dire: San Benedetto avrà un’altra grande vetrina attraverso la quale splendere e mostrarsi a tutta Italia e il nome della nostra città sarà abbinato a quello di un altro grande appuntamento a livello nazionale. La collaborazione con Coldiretti per questo Comune non è una novità ma questo appuntamento fa registrare un salto di qualità e dunque speriamo che ci siano altre ulteriori occasioni come questa”.

Nelle fattorie didattiche i giovani agricoltori saranno i tutor dei bambini per giochi a tema: come si impasta il pane, come si pigia l’uva, come si zappa l’orto, si semina o si mette a dimora una piantina. E i giovani saranno protagonisti anche della giornata di sabato 15 quando, dalle 18, l’area palco ospiterà la finale regionale degli Oscar Green: circa 40 da tutta la regione i giovani agricoltori che si contenderanno i premi delle sei categorie (Campagna Amica, Fare Filiera, Custodi d’Italia, Energie per il futuro e la sostenibilità, Coltiviamo Solidarietà, Impresa digitale) a colpi di innovazione da coniugare con la tradizione e con l’etica. Insomma, una kermesse imperdibile all’insegna della qualità agroalimentare italiana.

“Il Villaggio Coldiretti è veramente un evento dalle molte sfaccettature – ha aggiunto l’assessore alle Attività Produttive Laura Camaioni – che crediamo offrirà un’occasione per tutti i gusti, anche per quelli più esigenti, di venire a San Benedetto e visitare la nostra città, con le sue strade animate a un livello che rare volte si è visto prima. Ovviamente è un momento fondamentale per fare il punto sullo stato di salute della nostra agricoltura, della zootecnica, di tutte le attività che ruotano attorno al settore che rappresenta una componente fondamentale della ricchezza del Paese e che sta vivendo un momento di cambiamento importantissimo”.

- Comunicazione Istituzionale -spot_img
Ufficio Stampa
Ufficio Stampahttps://bum.comunesbt.it
Ufficio Stampa del Comune di San Benedetto del Tronto

- Comunicazione Istituzionale -

spot_img

Lettura consigliata

Articoli Correlati

- Comunicazione Istituzionale -spot_img