10.6 C
San Benedetto del Tronto

HomeCULTURAAttività CulturaliGiornata Nazionale del Mare 2023, studenti in visita al Museo del Mare...

Giornata Nazionale del Mare 2023, studenti in visita al Museo del Mare e al Mercato Ittico all’Ingrosso

Mare come fondamentale risorsa dal grande valore culturale, economico, scientifico e sociale e, per questo, da preservare e proteggere. Sono questi i temi che sono stati affrontati nella mattinata di Venerdì 14 Aprile durante l’incontro avvenuto presso la Sala d’asta del Mercato ittico comunale di San Benedetto del Tronto tra gli studenti delle scuole medie “Virgo Lauretana” e “ISC Sud Scuola Curzi” e lo staff del Museo del Mare accompagnato dai rappresentati dell’Amministrazione comunale, del Mercato Ittico e della Capitaneria di porto.
Dopo gli iniziali saluti delle Autorità, il percorso nell’ambito della marittimità locale ha preso avvio con la visita presso il Museo della Civiltà marinara, dove ai giovani ragazzi, accompagnati dalla coordinatrice del Museo del Mare, è stato illustrato lo sviluppo, negli anni, del grande ed importante settore della pesca e delle attività ad essa connesse nella realtà sambenedettese: dalla descrizione delle prime più antiche unità da pesca a vela fino allo sviluppo di quelle a motore, passando per l’epopea della Pesca oceanica con l’illustrazione delle rotte della marineria sambenedettese. La visita al museo della Civiltà marinara è stata infine animata dai ricordi dei nonni del museo, Vittoria Giuliani e Giuliano Zazzetta, che hanno fatto conoscere ai ragazzi i mestieri del funaio e della retiera.
Dopo aver visto parte dell’incalcolabile patrimonio immateriale legato alla tradizione marinara, il gruppo di discenti è stato accompagnato dalla Direttrice del Mercato ittico presso la Sala d’asta, dove l’astatore e l’evidenziatore (figure chiave nella vendita all’asta) hanno spiegato ai ragazzi in che modo viene venduto il prodotto ittico.
È seguito poi l’intervento di personale della Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto, che ha spiegato alcuni dei maggiori aspetti che contraddistinguono l’economia del mare, soffermandosi sull’impatto delle attività antropiche sugli oceani e sulla necessità tutelare la risorsa mare partendo dai piccoli gesti quotidiani. ““È necessario che i giovani, custodi dell’immenso patrimonio che è il nostro mare, fin da subito sviluppino quel grande senso di responsabilità verso l’ambiente, tale per cui, forti anche degli errori del passato, anche le prossime generazioni possano fruire di questa grande ricchezza” ha così sottolineato il Comandante della Capitaneria di porto, Capitano di Fregata Alessandra Di Maglio, in riferimento alla tutela del mare.
“L’Amministrazione comunale è lieta di condividere ancora una volta la Giornata Nazionale del Mare con la Capitaneria di Porto e, insieme, di poter contribuire alla diffusione della storia, della tradizione e della cultura marinara tra i nostri giovani. Siamo grati per il contributo dato dal personale della Guardia Costiera negli approfondimenti dedicati alla sicurezza delle persone e, soprattutto, dell’ambiente marino. La protezione del mare e delle specie che lo abitano è un dovere civico e morale che San Benedetto conosce bene e che la nostra marineria ha fatto proprio, prendendo parte al progetto Clean Sea Life con l’attività di pesca delle plastiche e molte altre iniziative a tutela dell’ecosistema marino” ha infine evidenziato, a chiusura dell’incontro, il Sindaco Antonio Spazzafumo.

- Comunicazione Istituzionale -spot_img
Ufficio Stampa
Ufficio Stampahttps://bum.comunesbt.it
Ufficio Stampa del Comune di San Benedetto del Tronto

- Comunicazione Istituzionale -

spot_img

Lettura consigliata

Articoli Correlati

- Comunicazione Istituzionale -spot_img