11.5 C
San Benedetto del Tronto

HomeTERRITORIOLavori PubbliciAl via i lavori per la manutenzione delle scogliere

Al via i lavori per la manutenzione delle scogliere

Nella giornata di lunedì 27 marzo è stata ufficializzata la consegna dei lavori alla ditta Progeco Costruzioni Generali S.r.l., con sede a Muccia (MC) per la manutenzione delle scogliere a protezione del litorale cittadino.
L’opera, cofinanziata dalla Regione Marche, era attesa dal 2011, anno dell’ultimo intervento sull’area. Il rifiorimento delle scogliere, in linea con il piano di Gestione Integrata dell’Area Costiera – GIZC della Regione Marche, andrà rinforzare le barriere già esistenti in modo che possano mitigare il moto ondoso e impedire che eventuali mareggiate danneggino le strutture ed erodano il litorale.
Le scogliere attualmente esistenti, come noto, non sono più in grado di assolvere pienamente alla loro funzione mitigatrice del moto ondoso, dato che per molti tratti emergono per poche decine di centimetri sopra il livello di medio mare. Questo fa sì che anche in occasione di mareggiate non particolarmente intense si contino diversi danni alle strutture e ai servizi di spiaggia, senza contare la progressiva erosione della spiaggia.
L’intera opera è divisa in due lotti. Il primo, il cui valore complessivo ammonta a € 650.000,00, di cui € 500.000,00 finanziati dalla Regione Marche e € 150.000,00 dal Comune, vedrà interventi su dodici distinte scogliere, per un totale di 870 metri di barriere.
Il secondo lotto interesserà invece due scogliere, per un totale di 205 metri e un valore di € 324.900,00, di cui € 284.958,48 finanziati dalla Regione e € 39.941,52 a carico delle casse comunali.
La movimentazione degli scogli avverrà per via marina, a partire dall’area della cassa di colmata, dove i massi saranno depositati, fino alle barriere di destinazione. L’intera operazione (che tecnicamente viene definita “di rifiorimento”) si stima che richiederà circa 60 giorni di lavoro.
“Grazie a questi interventi – ha detto il sindaco Antonio Spazzafumo – San Benedetto farà un passo in più lungo il percorso di tutela dell’ambiente e salvaguardia del paesaggio che è dall’insediamento della nostra Amministrazione uno degli obiettivi principali del mandato. Alla Regione Marche va il nostro ringraziamento per averci assegnato un finanziamento essenziale per la realizzazione di questa opera”.
“Finalmente riusciamo a dare una risposta tanto attesa dagli operatori turistici e da tutti i fruitori della spiaggia sambenedettese – ha detto il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Antonio Capriotti -. Grazie ai fondi regionali intercettati dai nostri uffici, possiamo mettere in sicurezza le nostre spiagge: una risposta concreta alla città, frutto di un lavoro di squadra svolto in perfetta sintonia da tutti i tecnici degli Enti coinvolti. A loro va il nostro plauso e ringraziamento”.

- Comunicazione Istituzionale -spot_img
Ufficio Stampa
Ufficio Stampahttps://bum.comunesbt.it
Ufficio Stampa del Comune di San Benedetto del Tronto

- Comunicazione Istituzionale -

spot_img

Lettura consigliata

Articoli Correlati

- Comunicazione Istituzionale -spot_img