14.3 C
San Benedetto del Tronto

HomeSOCIALEServizi SocialiNasce un Centro servizi per il contrasto alla povertà

Nasce un Centro servizi per il contrasto alla povertà

È stata firmata la convenzione per la co-progettazione e la co-gestione di un centro servizi per il contrasto alla povertà a favore delle persone in condizione di povertà estrema o marginalità. I sottoscrittori sono, da un lato, l’Ambito Territoriale Sociale – ATS 21 – Ente Capofila di San Benedetto del Tronto, dall’altro un’associazione temporanea di scopo rappresentata dalla Fondazione Caritas San Benedetto del Tronto ETS, cooperativa sociale “Lella 2001”, “On The Road” cooperativa sociale, ACLI, associazione di promozione sociale “Il Mattino” e “Kairos” organizzazione di volontariato.
Il progetto finanziato tramite il Programma Operativo Nazionale (PON) Inclusione, intende contribuire al processo che mira a garantire i livelli minimi di alcune prestazioni sociali in modo uniforme su tutto il territorio nonché a favorire l’accessibilità ai servizi essenziali anche per le persone senza fissa dimora presenti nei territori dei Comuni.
Il progetto valorizza le capacità ed esperienze dei partner del Terzo Settore creando un presidio sociale che faciliti l’accesso alla rete e offrendo servizi essenziali a bassa soglia con l’obiettivo di ridurre marginalità ed esclusione sociale di persone e famiglie.
Previsti numerosi interventi come il front office per l’accoglienza, il servizio di orientamento e presa in carico, la consulenza amministrativa e la gestione delle pratiche, la consulenza legale, la mediazione culturale e linguistica, il servizio di emergenza notturna, il servizio di presa in carico sociale, i servizi di prossimità a bassa soglia e i laboratori ricreativi di inclusione.
L’assessore Sanguigni, a nome del Comitato dei Sindaci, sottolinea: “Un individuo appartiene a una società non solo quando è produttivo, ma in quanto persona. Quando la persona si trova in una situazione di svantaggio, la società può escluderla, e in tal caso genera marginalità, o può integrarla diventando effettiva comunità. Per tale motivo la nostre rete territoriale intende attuare una cultura di comunità accompagnando chi è in condizione di svantaggio in percorsi che offrano adeguate opportunità di riattivazione delle proprie risorse”.

- Comunicazione Istituzionale -spot_img
Ufficio Stampa
Ufficio Stampahttps://bum.comunesbt.it
Ufficio Stampa del Comune di San Benedetto del Tronto

- Comunicazione Istituzionale -

spot_img

Lettura consigliata

Articoli Correlati

- Comunicazione Istituzionale -spot_img